Translate My Blog

In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza mai smettere di alzare gli occhi al cielo.

M.G

mercoledì 30 maggio 2012

Due mesi

Sono due mesi che la nostra storia è finita. 
Due mesi che tu non sai più niente della mia vita.
Due mesi che per te sono quasi un'estranea.
Due mesi che mi torturo con i nostri ricordi.
Due mesi che piango.
Due mesi che la tua indifferenza ha sbriciolato il mio cuore.
Due fottutissimi mesi.


Hai cancellato due anni in due semplici mesi.
Ti ci sono voluti  solo 60 giorni per eliminare tutto il percorso che abbiamo fatto insieme.


E so bene che non meriti nulla, tanto meno questo post, ma sono io ad aver bisogno di questo.
Ho bisogno di parlare di te per ricordare a me stessa, ancora una volta, che sei solo un ricordo.
E che quello ormai è l'unica cosa che ci resta in comune.


Ti dico addio, adesso, come tu lo hai detto a me.
La nostra storia era deleteria e in un certo senso ti ringrazio per aver messo un punto.
Mi stavi portando all'autodistruzione.
Ho odiato me stessa.
Mi sono sentita un problema immenso.
Una che pretendeva gesti eccessivi, quando l'unica cosa che ti chiedevo era la tua maggiore presenza nella mia vita.
Ho elemosinato il tuo amore, e nel frattempo mi sono consumata.
Ho perso la bussola.
Mi guardavo allo specchio senza riconoscere il mio riflesso.


Sono stata male, ma in questi due mesi ho anche imparato a cavarmela senza di te.
Mi sono riscoperta forte.
Ho ritrovato me stessa.
Mi sono riscoperta viva.


Perchè questo tempo passato con te e senza di te mi ha fatta morire due volte.
Ma sono ancora in piedi.
E andrò avanti, senza di te.
Adesso ho nuove consapevolezze. 
E la tua essenza la visualizzo in maniera precisa. Un bambino, che aveva solo bisogno che qualcuno lo aiutasse con la propria vita, che mi somministrava pillole di amore sporadico.
Adesso sono disgustata, ferita, delusa.
MA non è solo rabbia quella che mi spinge a parlare.
Ho capito, ho capito davvero......


Io, caro mio, non ti voglio più.


Spero solo di riuscire a guardarti presto negli occhi senza provare niente, neanche disgusto...


8 commenti:

  1. ...coraggio , ci siam passati tutti.
    nessun consiglio da darti, solo l'augurio che passi il prima possibile.
    perchè passa, fidati ;)
    'notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il sostegno!! :) Mi sto armando di coraggio e di tanta pazienza.. Speriamo bene!! :)
      Un bacio!!

      Elimina
  2. Gegge dice che passa..non lo so...spero tanto per te sia così. Mi sono fatta l'idea che dipenda, non solo dalla storia, ma anche dall'età. Credo più si è giovani più sia facile risalire la china. E' un po' come con le cicatrici, che da giovani si rimarginano con più facilità e senza lasciare segni. Io la fine della mia storia la vivo pesantemente, e davvero non so se ce la farò ad uscirne veramente. A te auguro tutto il meglio... presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace tanto per il brutto periodo che stai passando. Non commenterò in nessun modo, perchè non conoscendo la tua storia potrei essere superficiale. Spero solo che tu ti faccia coraggio e ti auguro col cuore di riuscire a superare la situazione!! Un bacio

      Elimina
  3. Sono d'accordo con Gegge: passa. Prima o poi succede che ti svegli e pensi...Anzi, non ci pensi proprio più. Lascia sfogare la rabbia e la frustrazione, e poi permettiti di dimenticarlo.
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Speriamo passi quanto prima!! :)
      Un bacio!!

      Elimina
  4. sei stata già brava. Brava perchè riesci a liberarti di lui, della malattia. sei già avanti ragazza.. e continua solo su questa strada che presto troverai una nuova persona che ti meriterà sul serio.

    Sono contenta di averti conosciuta.. alla prossima! un abbraccio, Valerie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! :) Anche io sono contenta di averti conosciuta.. :)

      Un bacio

      Elimina

Grazie per aver letto il post!! Se vuoi lascia la tua opinione...