Translate My Blog

In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza mai smettere di alzare gli occhi al cielo.

M.G

sabato 1 settembre 2012

Questione di un bacio...

My lips search for your lips, I'm hungry for your touch

Una volta hai detto che eri soddisfatto della tua vita.
Che ti piaceva perchè facevi sempre quello che volevi.
Che anche se sbagliavi eri contento, purchè l'errore dipendesse dalle tue convinzioni.
Che sei uno che rischia, perchè vivere di rimpianti non è nel tuo stile...

Eppure con me hai preferito non rischiare...
E hai fatto retromarcia per non far evolvere il nostro rapporto.
Con me è stato più facile andare via...
Ma sei fuggito lasciando una porta semi chiusa, in modo da poterla riaprire, se vorrai.

A pensarci bene sono una stupida.
Perchè non riesco a mandarti via dalla mia testa.
Perchè il solo pensarti mi fa tremare le gambe.
Il solo ricordarti manda in tilt i miei sensi.

Forse di te, un pò mi sono innamorata.
Ma non eccessivamente...
Quel poco che basta per spiegare tutta l'avversione che ho
per i nostri ricordi, adesso che non ti fai più sentire.
Quel poco che serve a spiegare perchè mi addormento pensandoti e
perchè mi logoro pensando che non mi pensi.
Quel poco che basta per farmi sentire ridicola ogni volta che fantastico su di te.

Forse hai fatto bene a scappare da me...

Tra di noi sarebbe potuta essere una cosa seria.

E io ho paura adesso come ne avevo allora...

Se avessimo ceduto alla voglia di stare insieme, ogni volta che
ce n'è stata l'occasione, non sarebbe stato un episodio unico nè sporadico.
Forse è per questo che abbiamo deciso di reprimerci.

Ci volevamo troppo bene per essere semplici amici
che si vedevano per dar sfogo alle proprie pulsioni.
Ma avevamo troppa paura per essere di più.

Così abbiamo sempre fatto finta di non renderci conto di quanto fossimo compatibili.

E siamo andati avanti costruendo un rapporto a metà...
Nè una vera amicizia nè nient'altro...

Ma se ci volevamo così tanto, cosa dovevamo temere?
Di volerci sempre di più?!

Cosa c'era di male se quando stavamo insieme il tuo cuore batteva più forte?!
- Dio, è un rumore che non riesco a cancellare... -

Vorrei tanto parlarti.
Chiederti perchè ogni volta provi a frantumare uno dei rapporti più sinceri che tu sia riuscito a costruire.
Perchè tenti prima di demolire quello che abbiamo condiviso e poi ti affatichi per rimettere tutto in piedi.

Non so bene se tu sia un egoista, un codardo, un menefreghista.

Ma se c'è qualcosa, se davvero c'è ancora qualcosa, forse evitandomi ti ferisci più di quanto tu non ferisca me.

Vorrei che tu mi parlassi e mi dicessi tutta la verità...
Che ero diventata una necessità per te come tu lo eri e lo sei per me.

E vorrei che poi tu, all'improvviso, fermassi le tue parole con quel bacio che
abbiamo sempre rimandato.

Ora ho bisogno delle tue labbra più che mai.

14 commenti:

  1. mia splendida sognatrice.. le tue parole sono uno spettacolo.. così piene di amore.. così piene di te!
    Dovresti trovare il coraggio di sapergliele dire.. forse allora capiresti davvero se è la persona che fa per te! Sò cmq che tu meriti molto.. questo ne sono certa! t abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valerie, apprezzo molto l'affetto che mi dimostri.. Spero di arrivare presto ad una conclusione!! Un bacio!! :*

      Elimina
  2. non puoi vivere di rimpianti... queste cose devi dirgliele, queste domande devi farle a lui! devi assolutamente sfogarti, mia cara... non so se poi starai meglio ma potrai sempre dire di non avere rimpianti! i rimpianti uccidono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, proverò a contattarlo.. Se sarà necessario lo tormenterò fino a che non vuoterà il sacco.. Mi sono srufata di vivere nel dubbio!! Un bacio e grazie per il tuo appoggio!! :*

      Elimina
  3. :')
    Parole sincere che vengono dritte dal cuore con tutto
    il loro ardore e sofferenza.
    L'amore e' talvolta un mistero.
    Ti sono vicina ...
    Scrivi se ti fa sentire meglio cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lui che è sempre un mistero per me, mi chiedo se diventerà mai una cosa semplice... Senz'altro continuerò a scrivere, ne ho un gran bisogno!! :) Grazie per il sostegno!! :*

      Elimina
  4. Ciao! da oggi ti seguo, un bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lia!! :) farò un salto sul tuo blog!! :*

      Elimina
  5. raccogli tutte le tue forze ed il tuo coraggio ..
    parlagli .. chiedigli spiegazioni ..
    non puoi logorarti così .. e se non ne vuol sapere perchè ti evita .. scrivi .. sfogati ..
    ti abbraccio cara .. e ti sono vicina .. un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto per il sostegno! :) Farò del mio meglio per risolvere la situazione.. Mi sa che scriverò parecchio, ne ho un gran bisogno!! :)

      Elimina
  6. siamo andati avanti costruendo un rapporto a metà...
    Nè una vera amicizia nè nient'altro...


    Eh! come mi ci rispecchio!!!!! ...a me e' accaduto lo stesso,...stesso procedura.., stesso "dietrofront" essere nel "limbo" ne' amici ne' amanti....una posizione senza definizione rende il tutto piu' amaro....e difficile da dimenticare....................ma succedera', per te e per me.......:) e forse.., li' capiranno tutti e due quanto e chi avranno perso! ti kisso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti mando un bacio forte! Spero che tutto si risolva presto! :*

      Elimina
  7. Mi è venuto un dubbio: e se il suo battito del cuore fosse stata solo una pulsione sessuale? Una volta è capitato, quando una ragazza si è avvincinata a me: sentivo il suo odore esalare dai capelli puliti, sentivo il suo respiro, sentivo le sue mani attorno a me. Non ho mai amato questa ragazza, ma il cuore ha cominciato a battermi forte perché la desideravo.
    Forse lui non vuole farti del male perché non è innamorato di te e non sa come spiegartelo, per questo è fuggito. Le mie sono solo ipotesi, ma forse qualcosa di vero c'è in questo. Almeno in me succede per davvero che una forte pulsione sessuale mi fa battere il cuore all'impazzata. Ma l'amore è una cosa diversa, l'ho conosciuto e so che è una sensazione molto più forte e intensa. Il giorno in cui ho detto "Ti Amo" alla mia ex è stato dopo aver cominciato la frequentazione, di fatto ce l'avevo già, lei era con me, ma io esplodevo perché volevo che lo sapesse. E lì non era il cuore soltanto a battere: io tremavo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah... Sinceramente non riesco proprio a darmi spiegazioni.Purtroppo sono pienamente consapevole del fatto che lui non sia innamorato di me, amore è una parola troppo forte. Ma qualcosa c'era... Io credo di essermi invaghita molto, e questa mia situazione la definisco innamoramento.Forse è un termine usato impropriamente. Comunque ti assicuro che ci siamo voluti parecchio, ma non c'è mai stato niente di fisico. Mai. Era come se avessimo entrambi bisogno della presenza dell'altro. Solo per quello non credo fosse solo una pulsione. Potrebbe essere stato quello ad avergli provocato un battito accelerato in quella circostanza, ma in generale non credo il nostro rapporto si limitasse a quello.

      Questa non è la prima volta che scappa, gli capita spesso di allontanarsi da me. Poi torna, e questo mi rende ancora più difficile capire le motivazioni!

      Elimina

Grazie per aver letto il post!! Se vuoi lascia la tua opinione...